Murcia Street Art: guida urbana alla città spagnola

Murcia è una città di circa 500000 abitanti nel sud est della Spagna che solitamente non è inserita negli itinerari di viaggio poiché gli vengono preferite altre mete, magari più vicine al mare; ma questo succede perché le persone non sanno che Murcia è una delle città più belle ed interessanti quando si parla di arte urbana in Spagna!

In questo articolo ti parlerò della street art a Murcia creando la prima vera guida urbana ed alternativa su questa bellissima città iberica che fonde perfettamente la classica architettura storica e tipica spagnola con edifici universitari, spazi urbani e soprattutto street art e graffiti writing!

DISAGISMI URBANI, il podcast dedicato a street art, writing ed arte urbana. In ogni puntata affronto un argomento specifico cercando di rispondere ad alcune delle domande che ha raccolto negli ultimi 10 anni di viaggi alla ricerca di street art e graffiti writing ed incontri con artisti

Street art a Murcia: da dove iniziare?

Per vedere le opere più belle di street art a Murcia saranno sufficienti due giorni, quindi se vuoi aggiungere questa tappa al tuo viaggio, ti basterà soggiornare una notte vicino al centro storico (approfittando anche per provare qualche pietanza tipica della zona e dedicando due orette a visitare i monumenti storici più importanti come la Cattedrale di Murcia).

L’associazione Murcia Street ART Project (MSAP) da quasi vent’anni opera sul territorio con interventi di arte urbana: si può dire che più del 90% del patrimonio di street art presente in città è figlio di progetti ideati, finanziati e portati avanti da questa associazione.

Street-art-Murcia-Lettering-2

Inoltre, informazione fondamentale e che potrebbe insegnare qualcosa a tante città italiane, nel 2015 il municipio ha istituito la Oficina Municipal del Graffiti de Murcia il cui obiettivo è stato da subito quello di rivalorizzare le zone abbandonate e degradate utilizzando opere di arte urbana e coinvolgendo gli abitanti, ma soprattutto dando la possibilità agli artisti di operare su muri dividendo spazi dedicati ai graffiti e spazi dedicati al muralismo urbano. Questo ufficio si occupa di selezionare gli spazi, ripulirli, sistemarli ed offrirli come tele agli artisti, tutto a proprio spese.

Murcia diventa ogni anno che passa uno dei punti di riferimento più importanti per la street art in Spagna: nel 2017 presso il Mubam (Museum of Fine Arts of Murcia) si è tenuta una delle più importanti mostre di street art del paese dal titolo From the Streets to The Museum che ha incluso opere di artisti di altissimo livello come Blek Le Rat, OBEY (Shepard Farey), Futura 2000, London Police, Bordalo, Vhils e persino Cornbread! Anche grazie a questo evento in città sono apparsi nuovi muri e continuano ancora oggi ad apparire opere di altissimo livello.

Guida Urbana alla street art di Murcia

La street art a Murcia è sparsa in diverse zone della città, ma cercherò di raggrupparne il più possibile così da rendere più facile la ricerca e la scoperta di questi capolavori.

Il volto di Dalì di Kobra

Street-Art-Mrucia-Kobra

Prima opera da vedere assolutamente è la gigantesca opera di KOBRA presso il centro culturale Puertas de Castilla. Il volto di Salvador Dalì colpisce subito e lo stile di Kobra, inconfondibile, rende questo gigantesco muro un capolavoro, tra le migliori opere di street art di Murcia

Le opere nascoste dietro il Fremm

Segnati assolutamente questa zona e vai a visitarla: dietro la sede della Federación Regional de Empresarios del Metal de Murcia (Fremm) troverai delle pareti dipinte da diversi artisti con stili totalmente differenti. In questo spazio, nascosto alle spalle dell’edificio, è facile trovare ragazzini che giocano e si divertono passando il tempo, ma si tratta di un vero paradiso di street art: opere alte oltre 5 metri e larghe altrettanto si susseguono per più di duecento metri.

Il padiglione di Santa Maria de Gracia

Santa Maria de Gracia è un piccolo quartiere di Murcia, una zona molto tranquilla e residenziale, ma fortemente legata alla tradizione ed abitato e frequentato solo da local (lo potrai percepire da solo o da sola camminando per le vie di questo barrio). Sui muri del pabellon in Calle Sierra de Espartal, lungo un bellissimo paseo, sono presenti decine di opere di street art perfettamente mescolate ad opere di writing di diversi artisti spagnoli come Kraser o internazionali come L7Matrix.

La Mujer Murciana di Lula Goce

Street-Art-Mrucia-Lula-Goce

Plaza Santa Catalina è una delle piazze più belle di Murcia e non tanto per i suoi monumenti, ma proprio per l’ambiente e le persone che la frequentano: sembra un piccolo angolo nascosto dal turismo in massa che si muove avanti e indietro a nemmeno 300 metri di distanza. Alzando lo sguardo è possibile vedere un’opera di Lula Goce, una delle street artist che più stanno attirando l’attenzione negli ultimi anni (Ed io lo avevo predetto in un articolo): la mujer murciana, alta 32 metri, è una rappresentazione perfetta dell’identità cittadina, con tratti puliti, abito tipico e circondata da fiori. Uno dei più bei murales di Murcia.

Forme e colori di Dante Arcade

Street-Art-Murcia-Dante-Arcade

Uno degli ultimi muri realizzati a Murcia si trova su una facciata cieca in Calle San Fermin ed è un’opera di Dante Arcade. Ho scoperto questo artista durante il mio viaggio a Vienna (Di cui ti ho parlato qui, se non hai mai letto questo articolo, fidati, ne vale la pena) e mi ha da subito interessato. In questo caso l’occhio più allenato può riconoscere dei richiami al Memphis style.

Geometrie colorate al Aspaym Murcia Organization

Street-Art-Murcia-Angel-Toren

Sui muri dell’Aspaym di Murcia è possibile vedere un’opera dell’artista Angel Toren dal titolo Chromatic Breakup. La facciata, che si estende per circa 300 metri quadrati, è un mix potentissimo di colori e forme che ricorda molto il dinamismo degli errori digitali e delle gamme cromatiche. Si tratta di puro astrattismo quindi spiegarlo a parole è complicato: non uno dei muri più belli di Murcia secondo me, ma se hai tempo, dedicaci 5 minuti.

Avenida Libertad: de la calle al museo

Murcia-Pareja-Abrazada

Uno dei muri simbolo di Murcia è opera dell’artista Lily Brick e si intitola Pareja abrazada. Si trova praticamente in centro città, all’interno del complesso Princesa in Avenida Libertad e come dice il titolo, rappresenta una coppia abbracciata: il viso della donna, rivolto verso l’osservatore, è un tratto caratteristico delle opere dell’artista e trasmette perfettamente una sensazione di malinconia. Ad una decina di metri un’altra opera di street art si impone con i suoi colori: un volto dai mille colori, opera di Carlos Callizo.

Barrio del Carmen: Kraser

Street-Art-Murcia-Kraser

Kraser è un writer ed artista murciano conosciuto anche in Italia (soprattutto a Milano). Da anni lavora sui palazzi della città, soprattutto nel barrio del carmen, dove si possono vedere diverse sue opere tra cui il Cupido in calle Cartagena ed un’opera recente realizzata con il collega Nels e dedicata alla città che nel 202 è stata eletta come Città Capitale della Gastronomia spagnola.

El rostro de la paz di Callizo

Callizo-cara-de-la-paz-street-art-a-murcia

Altro murale di grande impatto da vedere, ma un po’ scomodo, è quello di Callizo in Avenida Primero de Mayo. Un volto femminile caratterizzato dai vari colori (tipico stile dell’artista) ed occhi che sembrano essere di ghiaccio: 30 metri di opera che dall’alto osservano la città e sembrano quasi proteggerla.

Altra street art da vedere a Murcia

Ti lascio qui una carrellata veloce di altre vie in cui potrai incontrare opere di street art ed i relativi artisti (non ho voluto scendere nel dettaglio non perché siano brutte, ma perché sono sparse per la città).

Calle Periodista Nicolás Ortega Pagan e Calle Sardoy (Pang), Calle Polo de Medina (Opera di L7M e SoFreeSo), Plaza Santiago Apostol (Toren), 10 C. Lope de Rueda (sui muri della piscina coperta)

Graffiti writing ed hall of fame

Chiaramente Murcia non è da meno quando si parla di graffiti writing e di lettering. La Spagna ha una grande tradizione di graffiti ed anche qui a Murcia dci sono delle zone specifiche dove poter andare ad ammirare i pezzi nuovi (e vecchi) dei migliori writer della città.

Alcuni pezzi sono visibili su un muro in Calle Cronista Carlos Valcárcel, ma sono molto vecchi quindi veramente sbiaditi dal sole. Calle Morera, un po’ fuori dal centro città, invece è un paradiso: quasi 500 metri di graffiti mescolati a puppet!

Infine, un pezzo simbolico per la città e non troppo vecchio si trova in Calle Auditorium.


Appunta l’articolo per leggerlo dopo: Pinnalo!



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornat* sul mondo dell’arte urbana, della street art, dei graffiti e soprattutto vuoi scoprire davvero dei luoghi alternativi da visitare durante i tuoi viaggi, iscriviti alla mia newsletter cliccando sul bottone qui in basso

ARTICOLI BELLI (FORSE)

Iscrivi alla newsletter!
Consigli su cosa leggere, cosa vedere, dove viaggiare ed un piccolo resoconto su ciò che è successo nel mondo dell'arte urbana. Una volta al mese, se mi ricordo
ISCRIVITI
Cliccando su ISCRIVITI accetti di ricevere la newsletter di disagian (Leggi l'informativa completa)
No, grazie
Newsletterismi?
Se ami la street art, fidati, ne vale la pena!
ISCRIVITI
Cliccando su ISCRIVITI accetti di ricevere la newsletter di disagian (Leggi l'informativa completa)
No, grazie