Street artist da seguire nel 2021 se ami la street art (6+1 nomi)

Graffiti Writing Street Art
on
3 Gennaio 2021

Il fenomeno street art nel 2020 è diventato sempre più interessante.

Presente da anni in Italia, spesso non è stato considerato con la giusta attenzione da tutti, ma oggi, complice anche il fenomeno Banksy, sono sempre di più le persone iniziano ad apprezzare il lavoro svolto da questi artisti.

Street artist da seguire nel 2021: ecco i miei consigli

Amo capire in quali città viaggiare per andare a vedere i muri dei miei artisti preferiti, ma amo ancora di più scoprire nuovi nomi da seguire e per questo motivo vi voglio consigliare 6+1 nomi di street artist e muralisti che secondo me nel 2021 dovreste tenere d’occhio poiché lasceranno il segno.

Malakkai

Isaac Malakkai è un ragazzo nato ad Almeria, un comune spagnolo situato in Andalusia. Questo ragazzo si da piccolo ha espresso la sua necessità di scrivere e raffigurare i suoi pensieri; come lui stesso ha ammesso “ho sempre portato con me carta e penna”. Nel 2000 per la prima volta entra a contatto con il mondo del graffiti writing e da lì i muri sono diventati le sue tele.

Il suo stile è molto giovanile ed è ispirato sempre dai suoi viaggi, dalle piccole cose della vita e dalle più semplice esperienze della vita quotidiana che, però, riesce a raffigurare alla perfezione.

Un mix tra realismo e fantasia, dove la figura femminile è sempre presente affiancata a strani animali ed oggetti con l’obiettivo di creare una sensazione malinconica, ma allo stesso tempo ironica.

Malakkai-Muro
Malakkai – Pic by Malakkai

JPS

JPS è un artista inglese nato a Weston-Super-Mare (Nel Somerset) che deve la sua fama iniziale al suo stile molto simile a quello di Banksy. Molto spesso infatti i suoi primi lavori sono stati confusi per opere dell’artista di Bristol, anche perchè molto spesso sono apparse proprio per le vie della cittadina inglese.

Come ha sempre affermato, JPS si è ispirato molto a Banksy nel suo lavoro, soprattutto nell’utilizzo dello stencil. Il suo stile mescola caratteri appartenenti alla cultura pop come super eroi, personaggi dei cartoni animati, dei telefilm e dei film horror, ad eventi quotidiani.

JPS-Muro
JPS – Pic by isupportstreetart.com

INTI

INTI nasce nel 1983 a Valparaiso, in Cile, e si approccia al mondo del graffiti writing già nei primi anni 90. Il nome dell’artista deriva dal dio del sole Inca e dalla parola Quechua che indica “il sole”. Si tratta di un omaggio importante per l’artista, fortemente legato alle proprie radici cilene.

I suoi muri sono caratterizzati da colori caldi come il giallo e l’arancione, accostati in maniera complementare al viola ed il blu. Nelle sue opere traspare sempre la cultura latina mescolata a messaggi politici

INTI-Muro
INTI – Pic by isupportstreetart.com

Lidia Cao

Non ci sono molte informazioni sulla vita di questa artista e per questo è uno dei nomi da tenere d’occhio nel 2021.

Sappiamo che Lidia Cao è spagnola e vive a Santiago de Compostela, ma soprattutto che è un’artista autodidatta. Le sue opere rappresentano quasi sempre figure femminili caratterizzate da sguardi malinconici, quasi tristi, ma sempre determinati. L’utilizzo del colore nelle sue sfumature fredde (Viola e Blu) mescolate con toni caldi opachi (Gialli, Rosa, Salmone), creano delle immagini magnifiche, rese perfette dalla delicatezza delle linee che compongono le figure.

Lidia-Cao-Muro
Lidia Cao

Lula Goce

Nata a Baiona, in Galizia, Lula Goce si laurea in belle arti a Salamanca e proprio durante gli ultimi anni di università si avvicina al mondo della street art, spinta dalla vogli di poter arrivare direttamente agli osservatori in un ambiente aperto e non chiuso come quello delle gallerie.

Le sue opere sono caratterizzate da una potente espressività dei volti rappresentati e dall’utilizzo di colori vivaci contrapposti a toni più opachi.

Lula-Goce-Muro
Lula Goce – Pic by collater.al

Hopare

Alexandre Monteiro, conosciuto con lo pseudonimo di Hopare, è nato nel 1989 ed è uno street artist franco-portoghese nato a Limours, ma con base a Parigi. Spesso viene citato come una delle figure di spicco per quanto riguarda la scena street art parigina.

Avvicinatosi alla scena del graffiti writing molto giovane, ancora dodicenne, oggi il suo stile è ben definito e riconoscibile: le sue opere sono infatti caratterizzate da volti realistici composti da un insieme di line rette e curve intrecciate tra loro, resi perfetti dalle sfumature di colore e da alcuni dettagli come lo sguardo e la bocca

Hopare-Muro
Hopare – Pic by collater.al

INO (Bonus finale)

INO è uno street artist greco con base ad Atene che negli ultimi mesi del 2020 ci ha regalato dei bellissimi muri. INO si è avvicinato al mondo del graffiti writing nel 2000, all’età di 15 anni, e dopo essersi laureato in belle arti ha iniziato ad allontanarsi dal lettering abbracciando sempre di più l’arte figurativa.

INO lavora su grandi muri da diversi anni ed il suo stile è principalmente caratterizzato dalla rappresentazione di volti in bianco e nero su larga scala con un tocco di colore per spezzarne la monotonia

INO-Muro
INO – Pic by INO

Conclusioni per un buon 2021: il mio obiettivo per voi

Il mio obiettivo per il 2021 è quello di portarvi con me nei miei viaggi in giro per l’Italia ed il mondo alla scoperta degli angoli nascosti delle città caratterizzati da graffiti writing e street art.

Sono dell’idea che i muri possano raccontare tanto e quello che cerco di fare è raccontarvelo dal mio punto di vista.

Se la mia idea può piacerti, mi faresti felice seguendo il mio percorso sui social oppure regalandomi una birretta!

Seguimi su Instagram, mi trovi come @disagian

Seguimi su Facebook a questa pagina

TAGS
RELATED POSTS
disagian
MIlano

Ciao sono Gianluigi, ma la gente persiste nel chiamarmi Gianluca. Ho sempre viaggiato con l'obiettivo di farlo per passione e non per lavoro. Mi muovo alla ricerca di street art e bevo caffè e birrette nelle zone più urban delle città. Ho qualche match su Tinder, odio le candele e non credo negli ombrelli.

Un viaggio all'interno di street art, writing ed arte urbana
Ascolta il mio podcast
VAI AL PODCAST
Un viaggio all'interno di street art, writing ed arte urbana
Ascolta il mio podcast
VAI AL PODCAST
Iscriviti alla newsletter!
ISCRIVITI
Cliccando su ISCRIVITI accetti di ricevere la newsletter di disagian (Leggi l'informativa completa)
No, grazie
TI PIACE LA
STREET ART?
SCOPRI DOVE POTER VEDERE WRITING ED ARTE URBANA SU
INSTAGRAM
VAI