Street art a Nerviano: Nervi a Pezzi | disagian

Street art a Nerviano: Nervi a Pezzi

Graffiti Writing Street Art
on
31 Marzo 2021

Dopo avervi scritto una guida (quasi) completa della street art di Milano, sono tornato a visitare le zone che io preferisco e cioè quei comuni in provincia, nell’hinterland milanese, dove si sono svolti negli anni alcuni eventi di street art.

In questo articolo vi porto alla scoperta di Nerviano, un piccolo comune a 20km da Milano dove si sono svolte tre edizioni di un interessante festival: Nervi a Pezzi.

Mappa dei muri a Nerviano

Il comune di Nerviano non è grandissimo e quindi possiamo dire che una volta raggiunto uno dei punti sotto descritti, potrete tranquillamente muovervi a piedi, o magari in bicicletta per farlo più veloce.

La Meccanica Nerviano

La Meccanica a Nerviano

Il luogo principale dove cercare street art e graffiti writing a Nerviano è sicuramente La Meccanica, o meglio il parco della Ex Meccanica.

Si tratta di uno spazio riqualificato molto importante per Nerviano e per i giovani ed infatti è proprio qui che alcune si è svolto nell’ultimo periodo il festival Nervi a Pezzi: nel 2019 hanno partecipato più di 50 diversi artisti tra writers e street artist provenienti da tutta Italia.

I muri all’interno dello spazio della Ex Meccanica subiscono comunque modifiche saltuariamente, quindi ogni tanto è anche interessante tornarci.

Gli spazi si dividono principalmente in tre: da una parte una zona più recente, con le pareti della bocciofila e del campo da Basket dove hanno dipinto artisti come Cheone, SeaCreative, TackleZero, PaoloPsiko, Blef… e tanti altri nomi.

Sulla parete opposta, oggi purtroppo bloccata da una serie di recinzioni poichè in parte pericolante, ci sono dei lettering risalenti all’edizione del 2017 con firme di Acme, Etsom, Skore, ma anche dei muri più recenti di SteReal, Asker, ed altri.

Infine l’ultima zona è composta dai due piccoli parcheggi che si trovano ai due ingressi del parco: da una parte è possibile vedere il muri di Tasso e Bane, ma anche un opera di Web3 (ed altro ancora), mentre dall’altra è possibile godersi del lettering esagerato!

Via Vicinale di Parabiago

La seconda zona da visitare alla ricerca di street art, ma soprattutto lettering, si trova nella parte industriale di Nerviano, ma è comunque a meno di 600 metri dalla Meccanica.

Qui si possono trovare alcuni muri di Cheone che probabilmente avete visto online poichè hanno questa particolarità di “uscire” dagli spazi. Descriverlo è difficile, ma qualche immagine può darvi una mano (Purtroppo quasi tutto oggi è coperto, ma vale la pena comunque passare per vedere altre opere dello stesso artista e vari lettering).

Ci sono inoltre tantissimi altri lettering interessanti che può valere la pena osservare ed anche un muro un po’ nascosto di Crea.

Cosa è Nervi a Pezzi festival di street art

Nervi a Pezzi è un festival organizzato per la prima volta nel 2015, ma che è figlio di una vecchia jam organizzata nel comune di Nerviano negli anni passati. Non si tratta esclusivamente di un festival dedicato alla street art ed il graffiti writing, ma un evento che tocca anche altre discipline artistiche come il ballo, il ballo ed il djing: nei giorni dedicati al Nervi a Pezzi infatti, oltre ad osservare gli artisti all’opera, è possibile assistere a performance artistiche di gruppi di ballo ed ascoltare buona musica, magari accompagnati da una buona birra.

Il festival è organizzato dall’associazione Giovani Nervianesi, dalla 1030 CREW e Cheone: un impegno importante patrocinato dal comune di Nerviano che, però, coinvolge tutta la comunità del paese, specialmente i giovani

Locandina evento Nervi a Pezzi 2008

Dove si svolge Nervi a Pezzi?

Il festival si svolge a Nerviano, un comune che si trova a circa 10km dal cento di Milano, nella sua area metropolitana. Il comune non è grandissimo e conta circa 17000 abitanti e si trova lunga il Sempione, una delle vie più conosciute per chi si sposta solitamente in queste zone.

A differenza di tanti altri comuni limitrofi, la posizione strategica ed il fatto di essere bagnato da più corsi d’acqua (Villoresi e Olona tra tutti) fa si che Nerviano abbia una storia antica: le prime carte che parlano del borgo risalgono infatti al medioevo.

Potete raggiungere Nerviano in bicicletta sfruttando la ciclabile dei Villoresi: entrerete nel comune subito dopo Lainate, da Milano sono circa 70 minuti. Con i mezzi pubblici è più complesso: dovrete arrivare a Rho e poi prendere un autobus per Nerviano. Infine in automobile il consiglio che posso darvi è impostare come parcheggio per il navigatore questo indirizzo: Via Cesare Battisti 2.

Chi ha partecipato a Nervi a Pezzi?

Sono veramente tanti gli artisti provenienti da tutta Europa che hanno partecipato alle edizione del festival di street art e graffiti writing organizzato a Nerviano, di seguito, per ogni edizione, i nomi che sono riuscito a recuperare:

Nervi a pezzi 2019

Hanno partecipato Tasso, Miedo, Scafoner, Abis, Skore79, Bande, All Anema, Made, Deko, Crea, Orse, PaoloPsiko, Etsom, Plus, Korvo, Asker, Neon, Acme107, Fosk, Blek, Cheris,Krase, Web3, Supamozone, Dado, Pito, Yazo, Fre, Nekos, Devilart, MisterAcker, Kabo, Zed, Skaione, Skan, Neve, Seacreative, Erics, Erko, Spra, Cheone, Mor, Wesh

Nervi a pezzi 2017

Hanno partecipato Pito, Okus, Norm, Azram, Made, Dado, Vesod, Phieta, Neve, Orse, Skan, Kraser, MrWany, Web3, Art Of Sool, Plus, Fenix, Korvo, Pavika, Psico, Pongo, Piove, Spra, Asker, Shine, Ysar, Ricro, Wubik, Fosk, Cheris, Antre, Erics, Russ, Nekos, Bees, Easy, Nista, Fenixone, Acme, Wesh, Mor, Cheone, Sour, Karim, Smake, Neon, Super, Cresamel, Blob

Nervi a pezzi 2017 – Fine Festival – Foto by Giovani Nervanesi.it

Nervi a pezzi 2016

Hanno partecipato Tasso, MrWany, Neve, Bigtato, Phiesta, Kraser, Pito, Plus, Cheone, Crea, Wesh, Mor, Ores, Neon, Reser, Asker, Web3, Devilart, Wubik, Poms, Ricro, Korvo, Smarra, Domee, Pysco, Blob, Fenix, Shine, Morris, Smake, Shen2, Giowe, max Gatto, Marte, Dower, Spra, Bees, Russ, Cheris, Encs, Super, Aek, Prosa, Jab, Zed, Kint, Dikens, Erko, Pongo

Nervi a pezzi 2015

Hanno partecipato Orse, Yama, Peeta, Reser, Sir2, Tatis, Korvo, Dodo, Blob, Neon, Smake, Kami, Jab, Kasy, Wesh, Ricro, Spra, Cheone, Crea, Krasaer, Rosk, Loste, Web3, Shen2, Aek, Dower, ASker, Weik, Giowe, Marte, Poms, Mate, Acme, Mor, Sabote, Mr.Basko, Super, Sosta, Gep, Mag, Awey, Cheris, Fenix, Pito

TAGS
RELATED POSTS
disagian
MIlano

Ciao sono Gianluigi, ma la gente persiste nel chiamarmi Gianluca. Ho sempre viaggiato con l'obiettivo di farlo per passione e non per lavoro. Mi muovo alla ricerca di street art e bevo caffè e birrette nelle zone più urban delle città. Ho qualche match su Tinder, odio le candele e non credo negli ombrelli.

Un viaggio all'interno di street art, writing ed arte urbana
Ascolta il mio podcast
VAI AL PODCAST
Street art, Writing ed Arte Urbana
Ascolta Disagismi Urbani
VAI AL PODCAST
Iscrivi alla newsletter!
Consigli su cosa leggere, cosa vedere, dove viaggiare ed un piccolo resoconto su ciò che è successo nel mondo dell'arte urbana. Una volta al mese, se mi ricordo
ISCRIVITI
Cliccando su ISCRIVITI accetti di ricevere la newsletter di disagian (Leggi l'informativa completa)
No, grazie
Newsletterismi?
Se ami la street art, fidati, ne vale la pena!
ISCRIVITI
Cliccando su ISCRIVITI accetti di ricevere la newsletter di disagian (Leggi l'informativa completa)
No, grazie
TI PIACE LA
STREET ART?
SCOPRI I MURI CHE HO FOTOGRAFATO VIAGGIANDO
INSTAGRAM
TI PIACE LA
STREET ART?
SCOPRI I MURI CHE HO FOTOGRAFATO VIAGGIANDO
INSTAGRAM