Milano Looperfest 7-8-9 Giugno 2019

Life & Events Street Art
on
31 Maggio 2019

Anche quest’anno a Milano torna il Looperfest (International Urban Festival) ed avrà come sede l’ex fabbrica Alcova, in zona Rovereto.

L’edizione 2019 vedrà come partecipanti all’evento più di venti diversi writers (qui la lista) che si occuperanno di trasformare i muri di questo spazio in vere e proprie opera d’arte. Inoltre verranno personalizzate alcune tavole da skateboards successivamente battute all’asta ed il cui ricavato sarà devoluto alla Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

Nelle giornate di venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 giugno sarà possibile visitare gratuitamente l’Alcova ed osservare i writer all’opera: ricordatevi che poter osservare il processo creativo è qualcosa di unico.

Looperfest 2018 a Milano
Un wall del LooperFest & ZuArtDay 2018 a Milano

Quali writer / street artist parteciperanno al Looperfest 2019 a Milano?

Nelle ultime tre settimana, sull’account Instagram del Looperfest, sono stati rilasciati i nomi dei partecipanti di quest’anno: alcuni nomi sono nuovi, altri hanno già partecipato alle edizioni precedenti e quindi sono una garanzia. Eccoli in ordine alfabetico

Abys (FR), Arsek (BG), Art of Sool (IT), Asker (IT), Beps (IT), Bonzai (UK), Dan Kitchener (UK), Entics (IT), Erase (BG), Ericsone (IT), Foskia (IT), Gatto (IT), Heliobray (PT), Mr Wany (IT), Noyz Narcos (IT), Omer (IT), Raptuz (IT), Satr (CN), Scaf (FR), Sef (PE), Shine Royal (IT), Smake (IT), Weik (IT), Willow (IT).

Looperfest 2018 a Milano
Un wall del LooperFest & ZuArtDay 2018 a Milano

Ricapitolando: ecco le informazioni per assistere al Looperfest 2019 a Milano

Luogo: Alcova, Via Popoli Uniti 11 (Milano, quartiere NoLo – Fermata Rovereto)

Giorni ed orari: 07-08-09 Giugno 2019 – Ingresso libero dalle 10 alle 21 (Domenica fino alle 22.30)

Eventi: dalle 21 alle 24 di venerdì e sabato djset (accesso solo in lista o tramite iscrizione)

Ci sarete? Scrivetemi su Instagram (@disagian) ed incontriamoci!

Locandina Looperfest 2019 Milano
TAGS
RELATED POSTS
disagian
MIlano

Ciao sono Gianluigi, ma la gente persiste nel chiamarmi Gianluca. Ho sempre viaggiato con l'obiettivo di farlo per passione e non per lavoro. Mi muovo alla ricerca di street art e bevo caffè nelle zone più urban delle città. Ho anche qualche match su Tinder, ma non ho ancora imparato ad utilizzarlo bene.